TITOLO I: COSTITUZIONE, FINALITA’, SEDE E DURATA

Art. 1: Costituzione

1.La Federazione Italiana Rugby Football League, di seguito nominata FIRFL, è un’associazione costituita da tutte le Società e Associazioni Sportive che praticano in Italia il Rugby League, altrimenti noto come Rugby a 13, e le attività ricreative al Rugby League connesse o attinenti e che siano in linea con i principi dettati dall’art.29 dello statuto del CONI.

2.L'Italia Rugby Football League – iRFLeague – costituita in Trieste il 12.6.2010, si è trasformata, per effetto dell'unanime deliberazione dell'Assemblea Generale Straordinaria, svoltasi a Roma il 20 Gennaio 2012, in Federazione Italiana Rugby Football League – FIRFL.

3.La FIRFL ha lo scopo di promuovere, organizzare, disciplinare e diffondere il Rugby League, l’Oz Tag, il Touch Rugby League, il Rugby League Nine, e può svolgere tutte le attività finalizzate agli stessi scopi.

4.La FIRFL è dotata di personalità giuridica di diritto privato ai sensi del decreto legislativo n°15/2004 e svolge l’attività sportiva e l’attività di promozione in armonia con le deliberazioni e gli indirizzi del CIO e del CONI.

5.La FIRFL nell’ambito dell’ordinamento sportivo gode di autonomia tecnica, organizzativa e di gestione, sotto la vigilanza del CONI.

6.La FIRFL è apartitica, apolitica e non persegue fine di lucro.

7.La FIRFL persegue lo svolgimento dell’attività sportiva e ne garantisce la pratica da parte di chiunque, in condizioni di parità e in armonia con l’ordinamento sportivo nazionale e internazionale.

Art. 2: Finalità

1.L’attività sportiva federale è dilettantistica ed è disciplinata dai principi contenuti nella Carta Olimpica.

2.Le finalità sono attuate e perseguite nel rispetto assoluto del principio della democrazia interna e di partecipazione all’attività sportiva in condizioni di uguaglianza e di pari opportunità, con esclusione di qualsiasi ingerenza razziale, sessuale, politica o religiosa ed esse sono:

a – Sviluppare l'attività agonistica finalizzata all'attività internazionale ed alla partecipazione a ogni competizione e manifestazione sportiva nazionale e internazionale, nell'ambito delle direttive impartite dal CONI.

b – Promuovere la massima diffusione su tutto il territorio nazionale della pratica del Rugby League, l’Oz Tag, il Touch Rugby League, il Rugby League Nine in ogni fascia di età e di popolazione, con particolare riferimento allo sport giovanile, purché non in contrasto con le deliberazioni e gli indirizzi emanati dal CIO e dal CONI.

d – Cedere diritti televisivi, diritti di immagini, spazi pubblicitari, e svolgere attività commerciali strumentali alla promozione del Rugby League, l’Oz Tag, il Touch Rugby League e il Rugby League Nine.

e – Promuovere e realizzare l’edizione, in forma elettronica o cartacea, di scritti, giornali, riviste periodiche, libri e pubblicazioni varie.

f – Promuovere, realizzare e gestire corsi di formazione professionale, con particolare riferimento alla formazione di atleti e tecnici.

g – Incentivare la costruzione e la gestione di impianti sportivi riservati alla pratica del Rugby League, l’Oz Tag, il Touch Rugby League e il Rugby League Nine.

h – Per l’attuazione degli scopi sociali, la FIRFL potrà compiere tutte le operazioni, siano esse finanziarie, mobiliari, immobiliari o sociali, prestare garanzie o fideiussioni in genere, sia a favore proprio che di terzi, per garantire finanziamenti e mutui, a favore proprio ed anche per gli Associati, la realizzazione e gestione di impianti sportivi e tutte le operazioni che risultino utili per conseguire i propri scopi a giudizio dei propri associati, inclusa la partecipazione o interessenza in altre società. In particolare potrà organizzare eventi, manifestazioni sportive e manifestazioni collaterali, promuovere e pubblicizzare la propria attività e la propria immagine, direttamente o a mezzo terzi, svolgere ogni altra attività per il conseguimento degli scopi sociali.

i – Seguire e sostenere i principi stabiliti dal CONI per la lotta dello sport contro l’esclusione, le disuguaglianze, il razzismo e ogni forma di violenza.

l – Seguire i principi stabiliti dal CONI al fine di prevenire e reprimere l’uso di sostanze o metodi che alterano le naturali prestazioni fisiche degli atleti nella attività sportive con lo scopo di tutelare la salute dei giocatori e di garantire il regolare e corretto svolgimento delle gare e dei campionati. La FIRFL accetta incondizionatamente le norme sportive antidoping del CONI.

m – Presiedere all’organizzazione delle attività sportive sul territorio nazionale, anche tramite delega ad organizzazioni periferiche, garantendo il corretto svolgimento delle stesse e dei campionati.

Art. 3: Durata e sede

1.La FIRFL ha durata illimitata ed ha sede in Roma, via Paternò 9.

Our website uses cookies to monitor how the site is used and help to provide you with information tailored to your individual preferences. If you continue to browse we will assume your permission to use cookies.